Gli stampi in silicone come usarli

Share

stampi in silicone come usarli

Oggi vogliamo parlavi degli stampi in silicone per forno, su questo prodotto relativamente nuovo, le domande sul loro 

utilizzo sono molto frequenti,  possono essere messi in forno a microonde? posso lavarli anche in lavastoviglie?,  gli stampi vanno imburrati prima di utilizzarli?…

ma vediamo in dettaglio tutti questi aspetti.

Gli stampi in silicone

Stampi in siliconi pasta di zucchero bottoniTra le caratteristiche più importanti di questo tipo di stampi vi è l’antiaderenza e l’elevate resistenza termica,  ma da non sottovalutare l’elevata flessibilità che permette

di estrarre il dolce dallo stampo senza rovinarlo. 

Gli stampi in silicone sono un ottima soluzione per la realizzazione di dolci, cioccolatini e torte. Questo tipo di stampo negli ultimi anni sta prendendo sempre più 

piede grazie all’enorme disponibilità di forme ( cuori, stelle, orsetti, lettere, numeri… ), inoltre le realizzazioni verranno particolarmente lisce così sarà più facile decorare o glassare

i nostri dolci. In commercio possiamo trovare formine, stampi per torte o pirottini in silicone, stampi per pasta di zucchero ( per la realizzazione di personaggi, fiori, cartoon etc…).

Gli stampi in silicone sono Tossici?

No, diversi studi hanno provato che non viene rilasciata nessuna tossina nel lungo periodo,  l’unica avvertenza in caso di stampi di bassa qualità e gettare le prime due cotture, in modo che lo stampo si purifichi da eventuali residui di lavorazione, ma questo vale anche per padelle e teglie, non basta il normale lavaggio con acqua e sapone. Scegliete sempre prodotti italiani e di qualità, uno stampo di buona qualità è sempre un investimento per la salute ed economico per la sua durata, dai uno sguardo alla sezione del nostro shop dedicata agli stampi in silicone per dolci.  

Utilizzo degli stampi in silicone e manutenzione

Stampi in silicone per torteGli stampi in silicone possono essere utilizzati in un range di temperatura che va dai -40/20°C ai +220/280°C, ma sempre meglio leggere le avvertenze del produttore.

Un cosi vasto arco di temperatura di utilizzo li rende idonei all’utilizzo nei forni tradizionali a microonde, nel congelatore ( freezer ) e possono essere tranquillamente lavati in lavastoviglie.

Gli stampi in silicone hanno il vantaggio di una distribuzione del calore più uniforme, rispetto ai normali stampi, alcuni preferiscono abbassare la temperatura di 5/10° C a discapito di un tempo di cottura più lungo.

 

  • Primo utilizzo, come già detto è consigliato fare delle cotture a vuoto e lavare lo stampo con del semplice sapone per piatti, evitate spugnette abrasive ed oggetti appuntiti, potreste graffiare o bucare la superficie dello stampo.
  • La prima volta conviene ungere lo stampo con olio e burro, negli utilizzi successivi non sarà necessario ungere ancora lo stampo.
  • Attenzione il silicone non è adatto ad entrare in contatto con il fuoco, quindi evitare di appoggiarlo o avvicinarlo alle fiamme, si distruggerebbe immediatamente.
  • Prima di estrarre il dolce dallo stampo in silicone è meglio attendere che si sia ben raffreddato, questo faciliterà l’estrazione
  • Vista la loro caratteristica di flessibilità fate attenzione durante il loro utilizzo, potrebbero piegarsi e farvi rovesciare il contenuto, alcune case produttrici forniscono i loro stampi di anelli rigidi da inserire per poter spostare lo stampo dopo la cottura.
  • Potete usarli anche in freezer, ottimi per la realizzazione di cioccolatini di ogni forma, magari dei cuoricini per San Valentino, basta ricordarsi di spennellare con acqua l’interno dello stampo in silicone prima di versare l’impasto.

Durata stampi in silicone

Questo tipo di prodotto ha una lunghissima durata, ma va ricordato che non tutti gli stampi, in base alla loro qualità, hanno durata eterna.

Gli stampi di bassa qualità tendono a cambiare colore e tenderanno ad apparire macchie di difficile rimozione soprattutto dopo un utilizzo molto frequente.

Resta anche qui valido il consiglio di acquisto di stampi di qualità.

Smaltimento degli stampi

Il silicone è un materiale riciclabile , però non è assimilabile alla comune plastica, per questo motivo non possono finire nella raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti, ma bisognerà consegnare i nostri vecchi stampi presso le isole ecologiche di zona. 

Speriamo di aver chiarito ogni Vs. dubbio su come usare gli stampi in silicone, per qualunque dubbio potete scriverci nei commenti.

Autore dell'articolo: Tutto Pasticceria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *