Acqua ai fiori d’ Arancio : Ricette e dosaggio

Share

Acqua ai fiori d’ arancio : Leggenda e tradizione

Si narra che il re di Spagna ricevette una pianta di fiori di arancio, gelosissimo non permise mai a nessuno di toccarla o di avvicinarsi. Cosi’ un giorno un ambasciatore chiese al giardiniere di dargli un ramoscello di questa splednida pianta, in cambio di monete d’oro. Il giardiniere uso’ le monete per sposare la figlia che adorno’ i suoi capelli con un ramoscello di questa pianta. Un’altra leggenda ancora più antica narra che in un’isola meravigliosa e segreta vi fosse un giardino dove le tre figlie di Atlante e della Notte curavano e custodivano un albero di arancio dal frutto misterioso e fiori profumati. O ancora in un’isola paradisiaca vi fosse un giardino dove tre fanciulle figlie di Atlante e della Notte custodivano un albero dal frutto meraviglioso. Da tutte queste leggende gli sposi  donavano i fiori d’arancio alla propria sposa come augurio di prosperità per questo ancora oggi questo fiore viene associato alle nozze. L’arancio può essere coltivato in qualsiasi regione d’Italia non teme il freddo anche se si tratta di una pianta dai gusti mediterranei,  se avete un albero di aranci nel vostro giardino non potete non cimentarvi nella sua preparazione, il profumo inebriera’ la vostra casa.

Come si prepara l’acqua ai fiori di arancio?

Aroma fiori e acqua arancio
Aroma fiori di arancio per dolci
Se hai la possibilita’ di avere un bell’albero di aranci detto anche aranciara in siciliano allora potrai preparare l’acqua profumata ai fiori di arancio. Dosi e ricetta originale siciliana 200 gr di fiori di arancio ( zagare fresche ) 100 gr di zucchero ( va bene di canna o semolato) 3 cucchiaini di bicarbonato di sodio 2 tazze di acqua Immergi i fiori di arancio in una ciotola con acqua fredda e bicarbonato ( non c’e una dose consigliata di acqua perche’ deve coprire completamente i fiori ). Lasciali in ammollo per 10 minuti. Trascorso il tempo scola i fiori e mettili in un pentolino con 2 tazze di acqua e lo zucchero , porta a bollore il tutto . Quando il composto sara’ freddo, metti il liquido ottenuto in un contenitore  e conservatelo in frigo.  

La differenza tra acqua ai fiori d’ arancio e Aroma fiori d’arancio?

L’acqua ai fiori d’arancio è molto meno concentrata dell’aroma, per questo se vuoi preparare un dolce molto gustoso, che abbia un sapore intenso dell’acqua ai fiori utilizza i nostri Aromi per dolci . L’amore è in pratica bottiglietta scura che ne preserva tutto il sapore. Puoi scegliere tra tantissimi gusti, i nostri aromi sono di grande qualita’ , sono prodotti da Geinectar di Aromitalia.
Aroma ai fiori d'arancio per dolci
Aroma per dolci concentrato arancio
 

Che dolci posso preparare con l’aroma per dolci?

  1. Pastiera Napoletana è decisamente perfetta con l’aggiunta dell’essenza ai fiori di arancia.
  2. ciambelloni, torte aromatizzate ,  frolla per biscotti,  creme.
  3. Pasticciotti di frolla ripieni con crema e aroma fiori d’arancia.
  4. Pastiera di riso
  5. Pasticciotti quaresimali
  6. Cassata
  7. Ricetta di biscotti alle nocciole e aroma
La dose consigliata per l’aggiunta dell’acqua ai fiori d’arancio nelle preparazioni è di 1 : 400.  

Autore dell'articolo: Tutto Pasticceria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *